2015 – Salento e Puglia

Alla fine siamo partiti, in camper, io Carmen e Margot (la nostra labrador nera), alla volta della Puglia, decisi a fare il giro del Salento. Siamo ad inizio Luglio, momento piuttosto “affollato” per quanto riguarda le spiagge, ed il Salento quest’anno è una meta piuttosto gettonata, complice anche la crisi politica che sta vivendo la Grecia.

E’ stata una esperienza piuttosto faticosa per almeno tre motivi.

Il primo è che con il camper è sempre una impresa trovare un luogo adatto dove sostare rischiando, soprattutto nei centri abitati, di restare “incastrato” in qualche via angusta o a causa di parcheggi…fantasiosi ! Senza contare, ovviamente, una lunga sequenza di divieti del tutto illegittimi rivolti ai caravan ed autocaravan nei centri abitati sul lungomare.

Il secondo è che con Margot, labrador nero, il caldo rappresenta un problema e rappresenta un problema anche l’Ordinanza Balneare della Regione Puglia, molto restrittiva, all’art. 3 comma S, recita che è vietato “condurre o far permanere qualsiasi tipo di animale, anche se munito di museruola e guinzaglio, in aree non appositamente autorizzate, attrezzate e segnalate”: Margot, poveretta, sarebbe stata costretta non solo a restare chiusa nel camper, sotto il sole rovente, ma anche rischiando di portarla in spiaggia non avrebbe potuto neppure fare un bagno…

Fortunatamente, però, i pugliesi si sono dimostrati ben più civili e tolleranti dei loro amministratori regionali, tanto che non solo Margot è stata sempre in spiaggia con noi ma ha anche fatto un sacco di bagni rinfrescanti, attirando spesso l’attenzione e l’ammirazione dei bagnanti e dei bambini che correvano subito ad accarezzarla…

Il terzo, è la risposta che molti autoctoni ci hanno dato: “Il Salento si gusta fuori stagione, Maggio o Settembre, quando l’acqua è calda per fare il bagno ma in giro non c’è nessuno”. Troppa gente ad affollare le poche spiagge esistenti ed i borghi storici durante lo “sdruscio” serale: decisamente poco rilassante, non trovate ? Comunque abbiamo trovato qualche piccola oasi di tranquillità fuori dai centri più blasonati, in luoghi bellissimi con un mare stupendo e la spiaggia relativamente poco affollata.

     

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: