Festa della Pubblica Assistenza di San Rocco a Pilli

Visto che negli ultimi tempi parlavo di sagre e feste paesane, continuerà questa mia rassegna personale sugli eventi paesani che mi trovo a vivere, spesso in concomitanza con le gare podistiche organizzate per l’occasione.

Ieri pomeriggio ho partecipato alla gara podistica organizzata dalla Pubblica Assistenza di San Rocco a Pilli, in occasione della festa delle PA. La gara, organizzata in collaborazione con Giuseppe Giambrone del Centro Medico-Ecografico di San Rocco a Pilli, con percorso di 6.7km per le strade del posto, si è rivelata molto più faticosa ed impegnativa del previsto. Pochi i partecipanti ma il percorso, non molto lungo e collinare, ha imposto da subito un ritmo molto veloce: concludo la gara in 00:31:20, ad una media di 4’50 al km.

2013-09-07 20.05.42La sera rimaniamo a mangiare alla festa, che utilizzerà il ricavato per l’acquisto dei presidi medici necessari all’attività di volontariato e di soccorso (la Fondazione MPS non potrà più garantire i soldi necessari…). I prezzi per mangiare sono modici (3€ per un primo, 5€ per un secondo con contorno) e, tutto sommato, abbiamo mangiato bene. Io ho preso gli “arrosticini” (molto saporiti) mentre Carmen l’arrosto misto, anch’esso buono. Anche i dolci, casalinghi ad 1€ al pezzi, erano veramente molto buoni.

2013-09-07 22.47.10Oltre allo stand gastronomico c’è la pesca con i tappi, il palio dei barberi, la paninoteca ed i giochi gonfiabili (gratuiti) per i bambini.

Dopo cena, alle 21:30, lo spettacolo di cabaret con Alessandro Paci ed il Mago Cagliostro: divertente, anche se con battute un po’ troppo pesanti e volgari.

Sicuramente una festa da suggerire, non solo per il buon cibo a prezzi popolari ma anche e soprattutto per il nobile scopo.

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.