La “seconda” giunta Valentini

comune_monteriggioni
Direttamente dal Comune di Monteriggioni….

Prima di iniziare questo post, volevo segnalare che sul sito ufficiale del Comune di Monteriggioni, alla voce “Giunta”, si trova ancora Bruno Valentini come Sindaco. Tra l’altro, in fondo alla pagina, si legge: Ultimo aggiornamento Venerdì 18 Novembre 2011 10:29

Comunque, amenità a parte, in molti probabilmente si aspetteranno commenti sulle persone nominate in Giunta dal neo-sindaco di Siena. Spiacente, vi deluderò, ma non ho intenzione di fare né considerazioni né pettegolezzi su chicchessia. Se siete curiosi, leggetevi uno dei tanti articoli sui quotidiani locali.

Ho solo un augurio, e una grande speranza: che la Giunta, Sindaco in primis, non si “chiuda a riccio”, forte della sua risicata maggioranza, ma coinvolga anche le opposizioni nelle scelte per la città. Auspichiamo che il lavoro delle Commissioni Consiliari venga adeguatamente supportato e valorizzato, che gli assessori abbiano l’umiltà e la disponibilità a confronti sulle scelte che saranno chiamati a fare. Che il Consiglio Comunale, anche se il TUEL descrive il “sindaco” come una specie di novello principe, ritorni ad essere il luogo privilegiato per le decisioni relative alla Città.

Il MoVimento Siena 5 Stelle, di cui sono onorato di far parte, non ha preclusioni ideologiche. Non faremo ostruzionismo a prescindere, come purtroppo ho già sentito dichiarare da altre parti, ma la nostra azione si baserà esclusivamente sulle proposte e sulle azioni concrete: per questo saremo alleati fedeli quando si lavorerà per il bene della Città e dei suoi cittadini, nemici giurati quando si contrasterà con la salvaguardia del bene comune.

Porteremo avanti i punti del nostro programma elettorale, da cui Bruno Valentini sembra aver preso spunto in campagna elettorale, insieme a tutti coloro che appoggeranno le nostre proposte.

Non ho iniziato questo percorso per la poltrona. Non aspiro al potere né ai soldi.

Cerco di essere un cittadino normale, umile, corretto, disponibile: non è affatto facile, soprattutto in un clima politico così difficile, ma questa è la nostra vera sfida al Sistema. Cerco di fare del mio meglio per la mia città, Siena, e per il mio Paese. Mi sono messo a disposizione, insieme a tutti gli altri del MoVimento, perché sono stanco di sentire le persone lamentarsi e poi cadere nell’ignavia con un banale “tanto non cambia nulla“: la strada è irta di ostacoli e difficile, ma solo chi ha forza di volontà potrà raggiungere il traguardo.

Questa sarà la prima esperienza amministrativa del MoVimento Siena 5 Stelle. Oltre 2000 cittadini ci hanno dato la loro fiducia: non dobbiamo deluderli.

P.S. Proprio stamane mi hanno recapitato la convocazione del primo consiglio comunale, per Giovedì 27.06.2013. Lo ammetto, sono emozionato !

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.