Quanto vale un ideale ?

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Quanto vale un ideale ?

Questo mi sono chiesto, stamani, alla lettura dell’ennesimo commento che ci additava di “non voler sconfiggere il Piddì, perché non avete voluto fare alleanze !“.

Noi non facciamo alleanze con chi non vuole condividere i nostri ideali di giustizia, trasparenza, etica. Non ci alleiamo con chi vuole mantenere una “casta di potere” al governo della città. Non vogliamo mescolarci con i responsabili del disastro.

Perché il nostro ideale VALE MOLTO. Vale potersi guardare la mattina, allo specchio, e vedere una persona che non ha abdicato alle sue idee, al suo percorso ed alla sua storia politica, all’obiettivo di riportare i cittadini onsti alla gestione del bene pubblico.

VALE poter essere una persona che lotta, con tutto se stesso, mettendoci la faccia, per salvare la sua città dal disastro.

VALE il portare avanti, da oltre 6 anni, lo stesso ideale di democrazia, di uguaglianza e di trasparenza che ci contraddistingue.

In una società assuefatta agli inciuci, agli accordi, ale manfrine pre e post elettorali, portare avanti a testa alta un ideale è considerato quasi una “colpa”.

Io ci credo, tutto il MoVimento Siena 5 Stelle ci crede: una città prospera, una società viva e solidale, una politica trasparente ed onesta.

Siena, per prima, si merita questo ideale.

Michele Pinassi
Candidato sindaco del MoVimento Siena 5 Stelle

Michele Pinassi

Blogger, appassionato di tecnologia, società e politica. Attualmente Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: