2015 – Gran Canaria

Dopo la calda estate 2015, anche a Siena è arrivato l’autunno. Un autunno caldo, con belle giornate di sole e temperature primaverili, in attesa delle brinate invernali che negli ultimi giorni di novembre hanno fatto la loro comparsa anche nel senese.

La voglia di caldo e qualche giorno di ferie da consumare ci hanno portato su Google Flights alla ricerca di una meta esotica a poco prezzo, dove passare una settimana tra caldo e relax prima di tornare alla gelida realtà dei mesi invernali.

Trovo così un volo conveniente da Pisa per Gran Canaria ed anche i prezzi degli alberghi sono ragionevoli, così prenotiamo e ci prepariamo a partire per raggiungere “le isole dell’eterna primavera“, dove la temperatura media annuale è di 22°.

Ci eravamo anche preparati all’idea di non poter fare il bagno nell’oceano perché l’acqua è freddissima ma certo non credevamo di scoprire una realtà così come….beh, leggete il nostro diario di viaggio e lo scoprirete !

Prima di partire, però, è mia abitudine almeno organizzare le cose principali come un alloggio dove stare e prenotare l’auto per esplorare l’isola. La parte più difficile è proprio trovare dove dormire, soprattutto quando si viaggia in un luogo dove non si è mai stati. Per questo il mio primo approccio è chiedere in giro, agli amici e conoscenti: un mio amico era stato a Gran Canaria pochi anni fa e mi consigliò, per alcuni motivi tra cui la disponibilità di servizi e la spiaggia per rilassarsi, di trovare da dormire nella zona di Maspalomas (Las Palmas, la capitale, altra valida alternativa, mi è stato detto essere molto caotica e con difficoltà di parcheggio).

Inizia così la ricerca della sistemazione perfetta, rimbalzando tra Booking e AirBnb, approdando dopo una lunga ed estenuante ricerca agli Apartaments Calma, in Avenida Italia 5, una zona non troppo centrale ma vicinissima (200mt) al Paseo Costa Canaria, un viale pedonale che percorre tutta la costa dalla Punta Morro Besudo, San Augustin, fino alle Dune di Maspalomas, proprio davanti all’Hotel Riu Palace Maspalomas: circa 4 km complessivi, perfetti per una passeggiata serale o una corsetta mattutina.

Per l’auto, dopo alcune recensioni non troppo lusinghiere sulla CICAR, decido di affidarmi alla compagnia AutoReisen che offre auto con garanzia senza franchigia e km illimitati.

A questo punto possiamo preparare i bagagli, dopo aver consultato le previsioni del tempo, e prepararsi alla partenza !

Puoi scaricare questo racconto sul tuo Kindle cliccando su http://www.amazon.com/nostra-settimana-Gran-Canaria-Dicembre-ebook/dp/B01928AT10/ per 0,99€. Se vuoi scaricarlo gratis, clicca qui per scaricare il PDF: La nostra settimana a Gran Canaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: