Sarebbe stato tutto molto facile

bersani-alfano
L’immagine simbolo della seconda repubblica

Sarebbe stato tutto molto semplice. C’era un nome che metteva d’accordo la maggioranza: RO-DO-TA’

Era così semplice, Bersani, votare un Presidente degli Italiani invece che un Prodi “del tuo partito“. Prodi, politico consumato, dalla storia non proprio limpida, come poteva rappresentare gli Italiani e l’Italia ?

La vostra arroganza non ha fine: peccato, perché il PD ha una base di persone brave, oneste e volenterose di portare avanti il progetto in cui credono.

Ma forse siamo tutti troppo ingenui, troppo onesti. Qualcosa mi dice che cercavate un Presidente che potesse garantirvi una sorta di “impunità” per la questione MPS, ancora in attesa di esplodere, come una pentola a pressione in ebollizione. Ho il sospetto che quello che la Magistratura ha scoperto fino ad ora sono le briciole, i nomi importanti devono ancora venire. E credo che a voi servisse un Presidente capace di abbuiare tutto, uno di voi.

Ma all’Italia adesso serve un Presidente, uno di NOI. Voi avete fatto il vostro tempo: andatevene.

Ore 22:26 – Bersani rassegna le dimissioni, dopo le dimissioni anche di Rosy Bindi. Oggi è un giorno importante per il nostro Paese, un giorno che farà la storia futura dell’Italia.

(Visitato in totale 2 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.