Psicolabili sotto l’albero

Prima Tartaglia che colpisce Silvio Berlusconi con una statuetta del Duomo di Milano, oggi la Maiolo che spinge il Papa per terra. Sarà un caso ma queste coincidenze mi lasciano abbastanza perplesso…

Questa affermazione: “Non era apparsa particolarmente pericolosa. Anche perché “quando ci sono tante persone che entrano insieme i controlli personali sono estremamente difficili” (Fonte: Repubblica.it) potrebbe essere adattata ad entrambe le situazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.