AnnoZero nel tramonto della democrazia

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Stamani ricevo questa mail, da annozero@rai.it:

Cari amici, sono Michele Santoro e ho bisogno del vostro aiuto. Mancano pochi giorni alla partenza e la televisione continua a non informare il …pubblico sulla data d’inizio di Annozero. Perciò vi chiedo di inviare a tutti i vostri amici e contatti su Internet gli spot che abbiamo preparato a questo scopo e che non vengono trasmessi.

La RAI che non pubblicizza l’inizio di unan trasmissione seguita come Anno Zero ? Come mai ? Beh, è innegabile che Santoro non sia molto simpatico al Ns presidente del consiglio Berlusconi che si comporta più come un dittatore (da repubblica delle banane) che come un presidente di una repubblica democratica. Poi, quando durante una -delle tante- intervista dice, testualmente (Fonte: Corriere.it):

“Se posso darvi un consiglio, impiegate il vostro tempo in modo diverso e non sprecatelo leggendo i giornali. Non è possibile leggere ogni giorno sui giornali miei virgolettati di cose che io non ho mai detto nè pensato. Povera Italia con la stampa con cui dobbiamo fare i conti”

“Penso che gli italiani si riconoscano in me: sono uno di loro, che è stato povero, si interessa di cose che interessano a loro, ama il calcio, sa sorridere, ama gli altri e tra gli altri soprattutto le belle donne”

Il sito web di Anno Zero.

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: