Lasagne alla crema di finocchi

Anche se trascorro gran parte del mio tempo tra politica e sport, nei momenti di relax mi dedico -con molto piacere- alla cucina. Non sono un grande cuoco ma cerco comunque di impegnarmi, per come posso.

Proprio in questi giorni mi era venuta una gran voglia di lasagne: ragù, pomodoro e tanta besciamella filante…mmmm, vien fame solo a scriverlo !

Puliamo e laviamo i finocchi
Puliamo e laviamo i finocchi

Purtroppo però ho qualche problema con il latte e la besciamella per me rappresenta prima un piacere e poi un dolore, pertanto cerco sempre -per quanto possibile- di refuggire dal latte ed i suoi derivati freschi.

Tutto in pentola a lessare
Tutto in pentola a lessare

Così, confrontandomi con una collega (alla quale va il merito di questa ricetta), mi ha proposto di provare questa ricetta senza formaggio, usando al posto della besciamella una crema di finocchi ed aggiungendo prosciutto cotto al posto del solito ragù.

Incuriosito, decido di provare. Sinceramente ero un po’ scettico sul risultato ma…è venuta fuori una ricetta BUONISSIMA e per questo, visto che non sono né egoista né geloso, ve la propongo.

Gli ingredienti sono:

  • 3-4 finocchi
    Crema di finocchi
    Crema di finocchi
  • 1 patata
  • sale e pepe
  • prosciutto cotto a cubetti
  • pasta per lasagne (ho usato quella verde, secca, della Coop…)

Come prima cosa si lavano e puliscono i finocchi e la patata, mettendo il tutto a lessare in pentola a pressione (o altra pentola). Al termine della lessatura, si scola il tutto, si aggiunge un pizzico di sale e di pepe e si frulla tutto al minipimer, fino ad

Si prepara la lasagna
Si prepara la lasagna

ottenere una crema omogenea dal colore verdolino abbastanza compatta.

Si prende la teglia e, come per la pasta al forno, si creano strati di crema e cubetti di prosciutto cotto.

Pronta per il forno !
Pronta per il forno !

Come rifinitura, ho cosparso il tutto di pangrattato ed una spolveratina di parmigiano grattugiato.

In forno bello caldo a 200° per circa 20-25 minuti, fino ad ottenere una bella gratinatura della superficie.

Questo è un piatto leggero, non troppo calorico e di rapida preparazione, adatto a qualsiasi occasione.

Ringraziamo pertanto la mia collega Sonia per la meravigliosa ricetta !

(Visitato in totale 14 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.