Spruzzi d’Estate in Notturna

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Il percorso

Ieri sera, a Castelnuovo Berardenga, abbiamo partecipato alla gara “Spruzzi d’Estate in Notturna” di 7 km (6,850km per la precisione).

Ritrovo alle 20:00 presso il Ruffolo con gli altri del GS Aurora (Antonella e Marilena) e poi partiamo per Castelnuovo Berardegna. In lontananza nuvoloni minacciosi e proprio a pochi km dal paese ecco che la furia di un bell’acquazzone estivo si scatena: “stasera tocca correre sotto l’acqua !“.

Ma, come ogni temporale estivo, dura poco e poco prima della partenza smette di piovere con gran sollievo di tutti i podisti 🙂

Partenza alle 21:30, con già il paese immerso nell’oscurità della notte. Il percorso si compone di due giri da 3,5Km circa, tutto nel centro abitato e attraversando i giardini della splendida Villa Chigi Saracini in mezzo al paese.

Percorso veloce e breve, quasi tutto pianeggiante con qualche breve e morbida pendenza, senza difficoltà da segnalare (solo 50mt di salita impegnativa al primo giro). Il fresco della notte rende la fatica sopportabile e mi aggancio subito ad un gruppo che tiene un ritmo piuttosto veloce. Mi convinco che posso farcela e decido di tentare il tutto per tutto, tirando tutta la gara.

Mappa altimetrica

Riesco a conserave abbastanza energie anche per un allungo nei 200mt finali, concludendo in 32m30s.

Michele Pinassi

Blogger, appassionato di tecnologia, società e politica. Attualmente Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: