Ho provato Zalando per le mie Asics 2170

Sono uno a cui piace, tra le altre cose, anche correre a piedi. Un podista, tanto per capirsi. Uno di quelli che la domenica mattina mette la sveglia alle 7:00 perché deve andare a correre 12Km sotto il sole insieme ad altre 200 persone che condividono la sua stessa passione, o tortura. Quelli che, mentre il sabato pomeriggio state andando in centro a fare shopping, corrono madidi di sudore in mezzo al traffico rischiando continuamente la vita.

Correre è uno sport che chiunque, bene o male, può fare. Basta una maglietta, un paio di pantaloncini e delle scarpe da corsa. E proprio queste ultime, le scarpe, rappresentano l’unico vero strumento per cimentarsi in questo sport.

Non esistono scarpe “migliori” o “peggiori” in termini assoluti: ogni piede ha la sua scarpa. Certo, ci sono marche specializzate nel running, come Asics, Nike, Mizuno, Adidas, Reebook. Ma la cosa importante, che si impara con il tempo ed è bene affidarsi, almeno per le prime volte, ad un esperto è la scelta della scarpa. Ignorate l’amico che vi dice: “le scarpe XXX sono le migliori !” oppure “io ho corso la maratona con le ZXY !!!“. Ogni piede ha la sua scarpa.

Altro punto nodale delle scarpe da corsa è che, come le gomme della moto, si consumano. Oltre al vero e proprio consumo del battistrada, importante indicatore del nostro assetto di corsa (pronatore, antipronatore, neutro…), si verifica un vero e proprio scarico della suola che rende la scarpa meno protettiva ed efficace nell’attutire l’impatto con il terreno, esponendoci a infortuni (che quasi ogni podista ben conosce, purtroppo !).

Diciamo che un podista amatoriale cambia le scarpe almeno una volta l’anno. Ma questo dipende moltissimo dai km che ognuno corre !

Proprio per questo motivo è giunta l’ora di salutare le mie splendide Asics GEL 1160 per passare al nuovo modello, scegliendo le Asics GT 2170.

Ho approfittato di un buono da 50€ che mi ha offerto Zalando.it: in cambio, per così dire, avrei dovuto scrivere una recensione, assolutamente libera, sull’acquisto. No, non spaventatevi: nessun ricatto, si tratta di Buzz Marketing  🙂

Ovviamente acquistare un capo così particolare via Internet richiede una certa sicurezza sull’acquisto pertanto, come prima cosa, mi sono recato in un tradizionale negozio di scarpe per provarle. Dopo aver deciso il modello e il numero adatto a me, sono passato alla ricerca su Zalando.it, trovandole immediatamente. Prezzo 130€, spedizione inclusa. A listino le Asics GEL 2170 sono a 135€ e, approfittando del buono sconto a me riservato, ho immediatamente proceduto all’acquisto pagando via PayPal.

Subito ho ricevuto la conferma dell’acquisto nella mia casella postale, avvisandomi che la spedizione sarebbe avvenuta entro 2-3 giorni e che il corriere, Bartolini, mi avrebbe inviato il codice per la tracciatura del pacco.

Dopo 2 giorni ecco l’email di Zalando che mi avvisa dell’avvenuta spedizione e il giorno dopo ricevo la mail del tracking da Bartolini. Neanche il tempo di leggerla che mi chiama la moglie: “hai ricevuto il pacco da Zalando !”. Ma come, di già ? Bene, ottimo !

Arrivo a casa e trovo il pacco sul tavolo. Trepidante e incuriosito, apro subito. La scatola delle mie Asics nuove è lì, ben protetta, e dentro ci sono le mie scarpette da corsa nuove: le GT 2170 !

Le provo subito…ahhh, che bellezza ! Ottimo, sono proprio soddisfatto dell’acquisto. Quasi quasi vado subito a provarle…a dopo !!!

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)
1 comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.