Notte bianca di San Rocco a Pilli

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Sabato 20 Giugno. Il centro abitato di San Rocco a Pilli, nel comune di Sovicille, si prepara a vivere la sua prima “notte bianca”. Anche se un improvviso acquazone estivo ha rischiato di compromettere la festa, il centro di San Rocco a Pilli era brulicante di persone come non era mai stato: tutti gli esercizi commerciali del paese si sono adoperati per animare la serata, ad inziare dai bar, dal panificio, dalla gelateria e dalla macelleria (quest’ultima si è attrezzata con griglia per cuocere salsiccie ed arrosto “espresso” !). Ma anche l’edicola, il parrucchiere, i due negozi di abbigliamento ed il negozio per animali si sono attivati per rendere ancora più viva la serata, arrivando ad organizzare addirittura un concorso per premiare “il cane ed il gatto più bello“.

Ad aprire la serata, scintillanti majorettes che, insieme alla banda, hanno sfilato lungo la via centrale del paese ed aperto “i festeggiamenti”: due palchi per gruppi rock/folk, zona latino-americana davanti alla particceria, blues davanti al Bar “Le Linguacce”. Inoltre, lungo la via, gazebo di artigianato e fritto “pret-à-porter”, oltre alle immancabili “curiose antichità”.

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: