Le arance siciliane di Libera

Come ogni anno, nella stagione delle arance, prendo contatti con una azienda biologica siciliana per approvvigionarmi di qualche decina di km di quei succosi e dolci agrumi, buoni non solo da mangiare ma anche per fare i liquori, per cucinare…

Quest’anno ho deciso di provare la Coop. Beppe Montana,¬†la prima cooperativa di Libera Terra su terreni delle province di Catania e Siracusa: √® intitolata al Commissario¬†Beppe Montana,¬†commissario catanese ucciso da Cosa Nostra a Palermo nel 1985.

E’ stato molto facile: ho scritto una mail a arance@coopbeppemontana.org, indicando la quantit√† di kg desiderati. Dopo poche ore mi hanno risposto, indicandomi sia la spesa complessiva che l’IBAN dove effettuare il Bonifico Bancario.

Nel mio caso, ad esempio, il prezzo di n. 1 cassetta grande √® di ¬†35,00‚ā¨ (28kg) ed¬†il costo del trasporto √® di 12,50‚ā¨.

La cifra totale √® venuta intorno ad 1,62‚ā¨ al Kg, spese di spedizione incluse.

Dopo aver pagato, invio in risposta copia del bonifico ed indico l’indirizzo di spedizione: a questo punto, dopo circa due giorni, mi hanno contattato informandomi dell’avvenuta spedizione via corriere SDA.

Rilassatevi per circa 24/48h, pregustando le dolci arance siciliane, fino all’arrivo della cassa: tolto il coperchio, non ho resistito ad assaggiarne subito una !

Certo, premetto che per chi √® abituato alle “arance da vetrina”, probabilmente rimarr√† deluso: il formato √® piuttosto piccolo, la buccia non uniforme e l’aspetto non assomiglia a quelle della pubblicit√† ma…

…inutile che vi dica che queste arance NON SONO STATE TRATTATE e sono state coltivate con metodi biologici (da domani, 15.02.2014, sono Azienda Biologica Certificata), adatte sia per fare delle buonissime marmellate che gustosi liquori. Ed oltre a questo, la consapevolezza (importante) di aver contribuito ad un progetto per liberare il nostro Paese dalle Mafie.

Buon appetito !

Questo articolo è stato visto 1 volte (Oggi 1 visite)

Hai imparato qualcosa di nuovo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.