Il provincialismo di Siena

Siena è una città strana, molto provinciale. Vi sono delle consuetudini, o abitudini, particolari e retrò. Ad esempio è abbastanza diffuso vedere, a passeggio per la città, signore con borse e shoppers dei negozi “in” della città.

Ad esempio è particolarmente diffusa la moda di passeggiare con borse del Cortecci o del Ghini, come se il semplice fatto di possederne lo shopper sia una specie di status symbol a conferma del fatto che “Si! Mi posso permettere di fare acquisti in questo negozio !”.

Questa strana abitudine si trascina da molti anni. Ancora ricordo, quando ero bambino, l’abitudine di conservare gelosamente questi shoppers, ovviamente con design minimale e lussuoso, come a dover suggellare la natura snob di tale feticcio.

(Visitato in totale 4 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.