32 anni dalla Strage di Bologna

 «non ho parole, siamo di fronte all’impresa più criminale che sia avvenuta in Italia»
Sandro Pertini

 

32 anni fa. Ero troppo piccolo per capire, avevo solo 2 anni, quando il TG sulla TV in bianco e nero riportava le immagini della stazione di Bologna ridotta ad un cumulo di macerie. Era il giorno della Strage di Bologna di cui, ancora oggi, non sappiamo con esattezza la verità sui mandanti e sulle motivazioni. La bomba uccise 85 persone e ne ferì oltre 200.

Per non dimenticare e continuare a chiedere la verità.

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena. Utilizza quasi esclusivamente software libero. Dal 2006 si occupa di politica locale e da giugno 2013 è Consigliere Comunale capogruppo Siena 5 Stelle.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.