Il rimborso della TIM

La mail

Questo tentativo di phishing fa leva psicologica sul recupero di soldi indebitamente pagati. Considerando che in molti hanno ormai la domiciliazione delle utenze e spesso neanche si ha tempo per verificarne le spese, ecco servita la truffa ! Inoltre anche la cifra dei 37€ indicata, non troppo bassa ma neanche esagerata, contribuisce a rendere verosimile la comunicazione.

Il sito web di phishing

Il sito web che viene visualizzato dopo aver cliccato sul link è verosimile, compreso il “lucchettino verde” che indica una connessione SSL sicura e protetta. Peccato che l’URL, in questo caso matanel.com, non abbia niente a che vedere con Telecom Italia.

Ci son cascato !

Se, per errore, siete caduti nella truffa ed avete compilato i campi, procedete immediatamente al blocco della carta di credito, fate denuncia alle autorità competenti e stampate immediatamente un estratto conto delle spese fatte per evidenziare eventuali prelievi anomali.

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: