WP-Factchecker: la verifica “sociale” della notizia per WordPress

Quante volte, appena sentita una notizia fuori dall’ordinario, ci siamo chiesti: “ma sarà vero ?”. Oppure, proprio nel periodo della campagna elettorale, quanti proclami “perché noi abbiamo…” -che difficilmente trovano conferma nei nostri ricordi- di dubbia attendibilità abbiamo ascoltato ?

La difficoltà è sempre la stessa: come verificare una notizia ?

Beh, sicuramente ci sarà qualcuno che possa ricordare, avere accesso, trovare del materiale che riporti in modo inoppugnabile le prove su di un “fatto” !

Questo è il principio base del “fack-checking”: una community di persone che condividono la passione e la necessità di verificare i fatti.

In Italia è da poco nata questa interessante iniziativa da parte della Fondazione <AHREF:

Fack-Checking

la cui mission, direttamente dal loro sito web, è:

La piattaforma di Fact checking è pensata per consentire a chiunque di avere un ruolo attivo e partecipativo nella verifica dei fatti.
Se hai ascoltato, letto, appreso una notizia o una dichiarazione che credi sia falsa, imprecisa, dubbia, da oggi puoi verificarla con il Fact cheking di Fondazione <ahref.
quattro principi proposti da <ahref possono essere una valida linea guida nel processo di verifica dell’informazione.
Entra nella comunità di fact checking, sottoponi a verifica una notizia, collabora. Contribuisci anche tu, nel tuo piccolo, a migliorare la qualità dell’informazione italiana.
Da oggi è possibile.

screenshot-1
Screenshot

Visto che parte delle notizie da verificare compare sui blog, ho deciso di scrivere un semplicissimo plugin per WordPress che permette, con un semplice click sull’icona che comparirà sotto il titolo, di sottoporre una notizia direttamente al servizio di fact-checking. Sono poche righe di codice, rilasciate ovviamente sotto licenza GNU GPLv3, che potete scaricare liberamente da questo link:

wp-factchecker_0.0.1.tar.gz

scompattate questo file nella directory /wp-content/plugins della vostra installazione WordPress e successivamente attivate il plugin WP-Factchecker dal pannello di amministrazione.

Buona verifica !

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.