Hotel Raphael

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Sono passati 30 anni da quel 30 Aprile 1993, quando Bettino Craxi venne accolto da migliaia di italiani inferociti che, al grido “Bettino vuoi pure queste !“, lo bersagliarono con monetine delle care vecchie Lire.

Così cambiato da allora ?

Poco, troppo poco. Ancora, tra gli scranni parlamentari, vediamo le stesse facce. Altre sono cambiate, foglie di fico prigioniere delle stesse lobby di potere che da sempre governano e gestiscono l’Italia.

Siamo ancora schiavi di una Italia inefficiente, incapace di reagire, assopita sulle poltrone dei salotti televisivi, assuefatta alle passerelle delle “tribune politiche” dove poter scagliare invettive contro il politico di turno e poi tornare -comodamente- a dormire.

L’ignoranza cresce, la forbice salariale aumenta, la disoccupazione è esplosa.

Se non riusciamo a cambiare gli Italiani, dove volete che vada l’Italia ?

Michele Pinassi

Blogger, appassionato di tecnologia, società e politica. Attualmente Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: