Installare Asterisk 18 su Debian 11

Partendo da una Debian 11 x64 su un server virtuale con 10GByte di hard disk, 2 CPU e 2 GByte di RAM, ho installato Asterisk 18 direttamente dal sorgente ufficiale.

Come prima cosa, prepariamo l’ecosistema:

sudo apt -y install build-essential git curl wget libnewt-dev libssl-dev libncurses5-dev subversion libsqlite3-dev libjansson-dev libxml2-dev uuid-dev default-libmysqlclient-dev

si procede poi a scaricare i sorgenti di Asterisk dal sito web ufficiale:

cd /usr/src/
sudo curl -O http://downloads.asterisk.org/pub/telephony/asterisk/asterisk-18-current.tar.gz

estrazione:

sudo tar xvf asterisk-18-current.tar.gz
cd asterisk-18*/

controllo delle dipendenze:

sudo contrib/scripts/install_prereq install

A questo punto, si procede alla configurazione iniziale dei sorgenti di Asterisk 18 con il consueto:

sudo ./configure

per poi passare alla scelta dei componenti con:

sudo make menuselect

qui potete scegliere eventuali applicazioni e supporto aggiuntivo, come MP3 e/o MySQL.

Nel caso si desideri anche il supporto per file audio MP3, ricordatevi di scaricare la libreria aggiuntiva:

$ sudo contrib/scripts/get_mp3_source.sh

Una volta completata la configurazione, si procede con la compilazione del software:

sudo make

e l’installazione minima (software e configurazione iniziale):

sudo make install
sudo make config

a questo punto prepariamo il gruppo e l’utente “asterisk”:

sudo groupadd asterisk
sudo useradd -r -d /var/lib/asterisk -g asterisk asterisk
sudo usermod -aG audio,dialout asterisk
sudo chown -R asterisk.asterisk /etc/asterisk
sudo chown -R asterisk.asterisk /var/{lib,log,spool}/asterisk
sudo chown -R asterisk.asterisk /usr/lib/asterisk

e verifichiamo che sia impostato correttamente nel file /etc/default/asterisk:

AST_USER="asterisk"
AST_GROUP="asterisk"

riavviamo Asterisk con:

systemctl restart asterisk

ed accediamo alla console per verificare che sia tutto ok:

asterisk -r
Questo articolo è stato visto 54 volte (Oggi 1 visite)

Hai imparato qualcosa di nuovo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.