Strategie di vendita

Ieri sera, dopo l’allenamento al Palazzetto, il custode ha dato a tutti dei bigliettini con su scritto, pressappoco:

Il giorno XX Novembre, la Ditta XXYY del Nord Italia terrà una presentazione dei Loro materassi. Essi riconosceranno 20€ di bonus alla Polisportiva per ciascuna coppia presente ed al raggiungimento di 26 coppie, il bonus sarà di 600€. La dimostrazione inizia alle 21:00 ed alle 21:15 verrà effettuato il conteggio delle COPPIE presenti (è fondamentale presentarsi in coppia): eventuali ritardatari non saranno conteggiati. Dopo un buffet alle 22:30 e spazio per le domande, la dimostrazione terminerà alle 23:00. Non vi sono obblighi di acquisto o altro. SI prega di spargere voce e di partecipare in massa.

Non mi era ancora capitato di incappare in simili strategie di marketing. Mi domando su cosa scommettono tali aziende: esse faranno un calcolo su quanto riescono a vendere in relazione al bonus riconosciuto (20€ a coppia, che diventa 600€ al raggiungimento di 26 coppie), sperando che vi sia una vendita di almeno ‘n’ materassi.

Esempio: su ogni materasso venduto hanno un ricavo netto di 200€. Mettiamo che vi sia un 20% di vendite. Su 25 coppie intervenute, pertanto, venderanno almeno 5 materassi, con un guadagno netto di almeno 1000€. Però devono riconoscere 25*20 = 500€ di bonus alla polisportiva, percui il ricavo sarà di 500€ su 5 materassi.

Si, è una strategia accettabile, purchè si riesca a stare oltre il break even. Se lo fanno, però, vuole dire che ci riescono, considerato anche il risparmio sulla pubblicità sui media.

Voi che ne dite ?

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)
1 comment
  1. Direi che il ricavo è decisamente superiore alla cifra che hai menzionato ……. e non di poco

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.