Cerberus, antifurto per dispositivi Android

Quando si trova un bel programma, semplice ma efficace, senza fronzoli e dal costo assai contenuto (2,99€ una tantum) è giusto dargli il massimo risalto possibile, anche solo per invogliare lo sviluppatore a continuare su questa strada.

In particolare, dopo il furto del mio telefono HTC alcuni mesi fa, ho compreso l’importanza di avere un software che mi permettesse non solo di monitorare la posizione del telefono ma anche di scattare foto, cancellare la memoria (spesso ci sono documenti di lavoro, foto personali etc etc etc…) e molto altro.

Ho così deciso di provare alcuni programmi, tra cui il gratuito AndroidLost che però non ha soddisfatto a pieno le mie esigenze. Ho così scoperto Cerberus, in versione di prova per 7 giorni, che permette di avere un unico account e gestire fino ad un massimo di 5 dispositivi Android. Dalla descrizione dell’applicativo sul Market di Google Play si legge:

Cerberus è una applicazione antifurto completa, la migliore protezione che puoi avere per recuperare il tuo dispositivo Android perso o rubato. […]

La licenza è associata al tuo account Cerberus, se hai più di un dispositivo puoi usarli tutti (fino a 5) con lo stesso account.

 
Ha tre modalità per proteggere il tuo dispositivo:
– Controllo remoto tramite il sito www.cerberusapp.com
– Controllo remoto via sms
– SIM Checker (per i dispositivi dotati di SIM card): riceverai automaticamente avvisi se qualcuno usa il tuo telefono con una SIM card non autorizzata

 
Il controllo remoto ti consente di eseguire molte operazioni sul tuo dispositivo, quali:
– Localizzarlo e farne il tracking
– Fare partire un forte allarme, anche se il dispositivo è in modalità silenziosa
– Cancellare la memoria interna e la scheda SD
– Nascondere Cerberus dalla lista applicazioni
– Bloccare il dispositivo con un codice
– Registrare audio dal microfono
– Ottenere la lista delle ultime chiamate fatte e ricevute
– Ottenere informazioni sulla rete e l’operatore a cui è connesso il dispositivo
– E tanto altro!

Interfaccia di controllo
Interfaccia di controllo

L’applicativo funziona molto bene, niente crash di sistema né rallentamenti percettibili. Dall’interfaccia web di controllo, molto spartana ma funzionale, si vede direttamente sulla Mappa di Google la posizione dei propri terminali e l’invio di tutta una serie di comandi per la gestione del dispositivo stesso, tra cui la possibilità di scattare foto e registrare video.

Comandi
Comandi

In particolare, nel caso di invio del comando di “Scatta foto”, la stessa viene inviata via e-mail all’indirizzo specificato nell’account di Cerberus.

Tra le caratteristiche che ho più apprezzato vi è la possibilità di gestire da un unico account fino a 5 dispositivi: ho così sotto controllo il mio telefono, quello di lavoro, il tablet….

Per concludere, IMHO sono 2.99€ spesi più che bene.

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)
3 comments
  1. cerberus deve essere installato per forza sul dispositivo da rintracciare? e se il ladro formatta il cellulare?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.