Un veloce sguardo dentro il Sistema Operativo a 5 Stelle

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Già da qualche mese se ne parla ed è realtà ormai da diverse settimane: è il “Sistema Operativo 5 Stelle“, il portale dove tutti gli iscritti al MoVimento possono collaborare insieme ai Parlamentari per la stesura delle leggi da proporre alla Camera ed al Senato.

Vediamo insieme come funziona.

Accesso al Sistema

Accesso al Sistema

Si parte dalla pagina web https://sistemaoperativom5s.beppegrillo.it/, dove bisogna autenticarsi con indirizzo e-mail e password.

[alert style=”yellow”] ATTENZIONE: Possono accedere solo le persone iscritte al portale del MoVimento 5 Stelle entro il 30 giugno 2013 e con documento di identità già verificato. [/alert]

Una volta effettuato l’accesso, è possibile vedere tutti i disegni di legge e lo stato in cui si trovano (attualmente vi sono solo quelli “registrati” da quando è entrato in funzione il Portale, pertanto non aspettate di trovarci dentro l’intero lavoro legislativo del MoVimento 5 Stelle !).

Elenco leggi in discussione

Elenco leggi in discussione

Per ogni proposta, o “disegno di legge“, sono indicati i dettagli (titolo, firmatario, commissione) ed il tempo disponibile per la discussione. In basso, nell’apposita sezione, tutti gli iscritti possono inserire commenti, opinioni, proposte.

E’ indubbiamente uno strumento che, anche se in fase embrionale, rappresenta un enorme passo in avanti nell’esercizio della pratica democratica in Italia: ma quando mai si è vista una tale possibilità di partecipazione nell’attività legislativa ?

Dettagli di una proposta

Dettagli di una proposta

Inoltre questo strumento, oltre ad essere importante strumento di partecipazione, è anche di stimolo per cercare di capire ed approfondire meglio il funzionamento della macchina legislativa statale. Gli stessi interventi, alcuni decisamente molto interessanti e sensati, dimostrano come oltre alla volontà di partecipare c’è anche quella, ben più importante, di COLLABORARE.

Discussione

Discussione

Inoltre, per dare ancora più rilevanza agli interventi pertinenti, è possibile esprimere un voto su ognuno di essi: definire una procedura di ranking è importante per poter “scremare” e permettere una corretta valutazione degli stessi, massimizzando il rapporto segnale/rumore.

Considerando anche la qualità e formalità del portale, ho notato come vi siano veramente pochissimi interventi inutili o stupidi: probabilmente la consapevolezza di avere a che fare con l’aspetto reale dell’attività legislativa automaticamente contribuisce ad elevare il livello degli interventi, costituendo -come ho già detto- una bellissima “palestra”.

Pertanto, se siete iscritti e certificati al Portale del MoVimento, non perdete questa fantastica opportunità di partecipazione.

Se invece non siete ancora iscritti, anche se al momento non vi è consentito l’uso del Sistema Operativo, non perdete tempo ed iscrivetevi su http://www.beppegrillo.it/autenticazione.php.

[alert style=”green”] L’iscrizione al MoVimento 5 Stelle, l’uso del Sistema Operativo e di tutte le altre funzioni è TOTALMENTE GRATUITO (a scanso di equivoci…)[/alert]

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena. Utilizza quasi esclusivamente software libero. Dal 2006 si occupa di politica locale e da giugno 2013 è Consigliere Comunale capogruppo Siena 5 Stelle.

Potrebbero interessarti anche...

3 Risposte

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: