Etcher, per scrivere immagini su SD o drive USB, in modo sicuro e facile

“And thus, Etcher was born: a cross-platform, open source, easy-to-use tool
for writing images to SD cards and USB sticks.”

Chi ha dimestichezza con la riga di comando sui sistemi GNU/Linux, per compiere una operazione tanto banale quanto potenzialmente pericolosa, usa il comando ‘dd‘, dopo aver verificato attentamente la correttezza dei parametri inseriti. La faccenda si complica per gli utenti MS Windows o per tutti coloro che vogliono uno strumento facile, essenziale, efficace per scrivere le immagini sulle schede di memoria SD/miniSD o le pennine USB.

Operazione frequente, soprattutto per chi deve installare sistemi operativi ad esempio per sistemi embedded.

Ecco quindi Etcher (etcher.io/), strumento essenziale, semplice ma funzionale. Gratuito e disponibile sia nella versione GUI che CLI, Etcher è disponibile per GNU/Linux e per MS Windows, compresa la possibilità di usare il repository APT (Debian e Ubuntu) per rimanere sempre aggiornati.

Una volta installata l’applicazione, la GUI è molto banale: si indica il file immagine, si specifica il drive di destinazione e si inizia la copia dei dati. Tutto qui, senza paura di sbagliare.

Ammetto che Etcher, per me, è stata una comoda scoperta. Spero che lo sia anche per i miei lettori.

 

(Visitato in totale 8 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.