Anche quest’anno ho partecipato alla tradizionale Sagra dei Sapori Perduti, ormai giunta alla sua 16° edizione, organizzata dalla Pro-Loco di Spinoso, piccolo paesino lucano di poco più di 1000 abitanti, adagiato sulle pendici del Monte Raparo a ridosso del Lago di Pietra del Pertusillo. Diversamente dagli anni passati, e verrebbe da dire fortunatamente, quest’anno non...

Articolo completo

E’ un servizio di Google poco noto, forse proprio il meno noto,  ma se avete uno smartphone o tablet Android, con configurato l’account Google (che sia GMail o Google Play) ed abilitata la comunicazione della propria posizione al server di Google (Impostazioni->Servizi per la posizione->Posizione e ricerca Google), potete visualizzare tutta la cronologia della posizione...

Articolo completo

Ammetto che lo sto usando sicuramente da troppo poco tempo e devo, pertanto, finire di carpirne a pieno le potenzialità. Ma Instagram, dopo un primo approccio piuttosto moscio, mi ha decisamente convinto: la gestione degli hashtag, la qualità delle immagini (che, ricordo, sono quasi tutte scattate da smartphone) e degli effetti proposti, la pagina utente...

Articolo completo

Sono un appassionato di tecnologia, nel senso che mi affascinano le innovazioni tecnologiche. E non sono pertanto un tecnofobo, premessa indispensabile per contestualizzare meglio ciò che vorrei dire. Provate a fare, con la memoria, un salto indietro di circa 20-25 anni. Si, quando ancora non c’erano i “telefonini” (iniziavano a comparire proprio in quegli anni,...

Articolo completo

Sopravvivono ancora, soprattutto nei piccoli centri rurali di provincia, tradizioni antiche della vita contadina. Una di esse è il cosiddetto “Palio dei Ciuchi“, rivisitazione povera dei più blasonati palii a cavallo, privilegio dei ricchi centri urbani (come per lo straordinario Palio di Siena). La tradizione vuole che a Barontoli, piccolo agglomerato di poche case ad...

Articolo completo

A Siena già da qualche anno sono iniziati a comparire i primi ristoranti giapponesi a base di sushi, che si sono sostituiti ai loro omonimi “cinesi”, che probabilmente avevano già esaurito la loro spinta propulsiva. Da prima sono comparsi dei timidi sushi bar, dove poter andare a mangiare il piatto giapponese più conosciuto al mondo: il...

Articolo completo