Passaggio a Coop Voce

Sono un cliente “storico” della Wind: il mio attuale numero risale al 2004 ed anche la SIM che mi hanno rubato qualche settimana addietro (si, mi han rubato il cellulare in palestra…ma questa è un’altra storia !) portava su di sé il “peso degli anni” e dei numerosi telefoni in cui è transitata (ricordo ancora con affetto il Nokia N70 ed il mitico Nokia “Banana” 7110 con la cover a scatto !).

Anche se sono il “Responsabile della Telefonia di Ateneo” ammetto una certa repulsione verso la conversazione telefonica, soprattutto via cellulare. Sarà che ho sempre sofferto di una certa “vertigine” quando le telefonate si prolungano oltre il minuto…”ma se hai voglia di parlare con me, perché non ci troviamo per un caffè ?“. Le mie ricariche telefoniche durano mesi e c’è stato un periodo in cui la Wind mi regalava offerte e promozioni di ogni genere per invogliarmi all’uso…

Però le offerte cambiano, gli operatori si moltiplicano e le opportunità di ottimizzare le spese telefoniche aumentano, così ecco che ho deciso di approfittare dell’offerta CoopVoce 5 Cent verso tutti, per sempre (offerta valida dal 7 gennaio al 3 marzo solo sulla portabilità del proprio numero):

Destinazione 1 minuto 2 minuti
  Verso clienti proprio operatore mobile 10 15
  Verso clienti di altri operatori mobili 10 15
  Verso rete fissa nazionale 10 15
Azione Valuta  Costo
Scatto alla risposta (compresivo dei primi 5 sec. di conversazione) €cent 5
Invio SMS €cent 5

Inoltre mi offrono la comoda opportunità di convertire i mitici punti Coop in ricariche del cellulare (250 punti = 5€ di ricarica).

Comunque, uno dei motivi scatenanti la mia decisione di lasciare l’approdo “Wind” sono state le numerose ed inutili pubblicità che continuamente invadono i media, in special modo Internet: non hanno ancora capito che con i soldi spesi negli spot e nei testimonial potrebbero abbassare le tariffe e  diventare più competitivi ? Lo stesso discorso vale, ovviamente, per tutti gli altri operatori “famosi”: TIM, Vodafone, 3…

Qualcuno già penserà: “Seee…figuriamoci…come minimo non c’è segnale ovunque !“. Parafrasando, è la stessa domanda che ho fatto io, e la risposta è stata: “CoopVoce lavora sui ponti TIM…“.

Oltretutto ho già diversi parenti ed amici che hanno scelto questa soluzione…proviamoci, no ?

 

 

Questo articolo è stato visto 1 volte (Oggi 1 visite)
Exit mobile version