Synology DS213j

Non credevo che un semplice NAS potesse entusiasmarmi così tanto e, se lo avessi anche solo sospettato, probabilmente avrei fatto questo acquisto molto tempo fa: vale ogni singolo euro del suo costo, sensibilmente sopra la media dei competitor della stessa fascia.

Parlo della Disk Station Synology DS213j che ho acquistato dopo aver confrontato le specifiche tecniche di molti altri NAS, dovendo ormai sostituire un Linksys NAS200 ed uno SheevaPlug che funzionava da server.

Cercando in rete, il prezzo più basso l’ho trovato su Amazon (http://www.amazon.it/Synology-DS213J-NAS-Nero/dp/B00CDG2XHC) a circa 200€ nuovo. Fortunatamente ve ne era anche uno usato a circa 160€, pertanto ho preferito approfittarne e risparmiare qualche decina di euro. Come al solito, il servizio di Amazon è stato impeccabile: dopo due giorni dall’acquisto, il NAS era in mano mia in perfette condizioni, quasi come nuovo.

Prima di continuare a descrivere le caratteristiche di questo straordinario oggetto, diamo uno sguardo alle specifiche tecniche.

Le specifiche tecniche

Dal sito ufficiale https://www.synology.com/it-it/products/DS213j:

CPUMARVELL Armada 370 88F6707 1.2 Ghz
Memoria RAM512 MB DDR3
Vani unità disco2
Tipi di unità compatibili
  • 3.5″ SATA(III) / SATA(II) HDD
  • 2.5″ SATA(III) / SATA(II) HDD (with optional 2.5″ Disk Holder)
  • 2.5″ SATA(III) / SATA(II) SSD (with optional 2.5″ Disk Holder)
Maximum Internal Raw Capacity12 TB (6 TB HDD X 2) (la capacità può variare in base al tipo di RAID)
Porta USB 2.02
Dimensione (Altezza X Larghezza X Profondità)165 mm X 100 mm X 225.5 mm
Peso0.91 kg
Numero LAN (RJ45)Gigabit X 1
Livello di rumorosità17 dB(A)
Consumo energetico19.82W (Accesso)
3.65W (Sospensione HDD)

Notare il basso livello di rumorosità (17db) che, rispetto al mio precedente NAS, è decisamente inferiore (con il medesimo disco). Molto ridotto anche il consumo energetico (inferiore ai 20W), equivalente al consumo due lampadine al neon.

Esteriormente il DS213j si presenta come un parallelepipedo bianco (o nero, a seconda del colore), dalla fattura solida e robusta. Sul fronte vi sono dei led che indicano lo stato del dispositivo, l’attività di rete e dei dischi. Sul retro, la porta di rete ed una porta USB per un eventuale dispositivo (Dongle WiFi o Bluetooth) o disco/memory stick.

Si trovano anche altri modelli di diskstation, a prezzi leggermente inferiori ma con prestazioni nettamente peggiori: sconsiglio di risparmiare 20€ e poi trovarsi un oggetto difficilmente utilizzabile.

Il software

La parte indubbiamente più interessante del prodotto è il sistema operativo DSM, ovviamente “linux based”, e tutti i “pacchetti software” disponibili per essere installati ed usati.

Oltre al repository ufficiale, contenente comunque un discreto numero di pacchetti già disponibili come la Photo Station, la Video Station e la Surveillance Station, il repository della community offre tutta una serie di pacchetti aggiuntivi, aggiornati abbastanza di frequente, per funzionalità aggiuntive come un server Git, server VoIP con Asterisk, Squid proxy etc etc etc..

Quick Connect

Come prima cosa, vi consiglio di configurare subito il DDNS (Dynamic DNS) Quick Connect, che vi permetterà di accedere al vostro NAS da qualsiasi parte del mondo dove vi sia, ovviamente, una connessione ad Internet. Una volta impostato il vostro Quick Connect ID, lo potete usare anche per tutte le App disponibili per Android e per iOS !

Per un appassionato di foto come me, la Photo Station è stato uno dei primi pacchetti installati: mi consente di organizzare le foto e di averle sempre con me, su qualsiasi dispositivo (Laptop o Smartphone) anche grazie all’app DS Photo+, scaricabile da Google Play o da ITunes per Apple iOS. Ma oltre alle foto, potete guardare i video con DS Video, spulciare i files o scaricare da torrent con DS Download etc etc etc..

Stazione di sorveglianza

Un aspetto molto interessante di questo NAS è la possibilità di usarlo come stazione di videosorveglianza per le vostre telecamere casalinghe. Come già ho raccontato, ho due telecamere Foscam FI805 e FI8904 che sono 100% supportate dalla Surveillance Station (l’elenco completo delle telecamere supportate è disponibile qui: https://www.synology.com/it-it/compatibility/camera), dove peraltro è disponibile anche la relativa app sia per Android che per iOS, che gestisce e monitora le telecamere. Un appunto sulla licenza: di default è possibile usarlo con massimo 2 telecamere e per poterne aggiungere altre è necessario acquistare un eventuale upgrade.

E’ inoltre possibile configurare alerts via e-mail in caso di problemi alle telecamere o se viene rilevato del movimento, anche se quest’ultima opzione la sconsiglio per quelle installate all’esterno (ripetuti falsi allarmi).

Ovviamente tutte le registrazioni vengono conservate per un periodo di tempo prestabilito, con rotazione automatica che cancella i video più vecchi.

Client DSDownload per Android

DLNA e film

Oltre alle caratteristiche già citate, questo NAS supporta il deploy dei contenuti multimediali via DLNA: se avete una televisione multimediale o anche semplicemente uno smartphone, potete accedere ai video ed alle foto sul NAS direttamente dal vostro clienti DLNA 🙂

Per il film, anticipando sicuramente una domanda che mi verrà fatta, usando il programma DS Downloader (disponibile anche l’app), potete anche connettervi alle reti eDonkey ed eMule.

Conclusioni

E’ un ottimo prodotto, che mi ha decisamente sorpreso per l’ottimo rapporto qualità/prezzo, per la flessibilità, la semplicità di utilizzo e qualità dei software disponibili. Lo consiglio senza indugio a chiunque abbia necessità anche solamente di una stazione per la videosorveglianza casalinga o di un cloud personale.

Links utili

Synology home page: https://www.synology.com

Forum di supporto: http://forum.synology.com/

Community di Synology: https://synocommunity.com/

Acquistare su Amazon: http://www.amazon.it/Synology-DS213J-NAS-Nero/dp/B00CDG2XHC

(Visitato in totale 186 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.