SquidTL 0.1.0

Ho appena rilasciato, dopo due giorni di testing sul proxy della Sala di Lettura “Chiesa della Rosa”, la versione stabile (si spera !) di SquidTL.

Perchè SquidTL ?

Siete il gestore della intranet del Vs ufficio/azienda. Molti colleghi passano le giornate su Facebook o sui siti di notizie sportive. Il vs capo è preoccupato della produttività e delle perdite economiche causate dalla perdita di tempo dei Suoi dipendenti. Tuttavia non vuole scatenare la rivolta dei sindacati e le proteste di chi pensa che rilassarsi ogni tanto e distrarsi dal lavoro sia un diritto. Non potete semplicemente bloccare Facebook o Corriere dello Sport. Cosa fate ?

Pensate alla possibilità di non bloccare Facebook ai Vs utenti ma di limitarne l’uso. Potete accedere a Facebook, controllare la posta, rispondere alle notifiche ma…se esagerate…il sistema vi blocca per n minuti.

E questo potete farlo sia per un dominio ma anche per una lista di domini (bloccare i siti porno, ad esempio). Potete farlo specificando regole diverse per contesto (tot regole per l’Ufficio Amministrazione, altre per la Direzione, altre ancora per il reparto progettazione…) e gruppi di utenti diversi.

Potete monitorare il traffico di tutti i Vs utenti –chi, quando e da quale IP– comodamente via web.

Potete gestire account temporanei, bloccare temporaneamente utenti che violano le policy aziendali, controllare quali sono i siti web più visitati.

Come funziona SquidTL ?

SquidTL utilizza il meccanismo degli url_redirector di squid, un fantastico software per realizzare proxy web. Riceve ed analizza tutti gli accessi al web che transitano attraverso il proxy, decidendo se permetterlo oppure no.

SquidTL si basa fortemente su MySQL e PHP (per la GUI) ed il demone è sviluppato in C per la massima velocità ed affidabilità.

L’installazione è stata semplificata al massimo e si compone di una parte web (la GUI di gestione sviluppata in PHP), un dabatase (su MySQL) ed il demone in C.

L’interfaccia di gestione è stata creata pensando sia alla comodità di uso ma anche alla gradevolezza: utilizza jQuery ed i CSS per una grafica efficace ed accativante.

Vorrei provarlo ma…

SquidTL è software libero: non ha costi di licenza e viene distribuito in codice sorgente. Tuttavia mi rendo conto che può non essere semplice mettere a regime un proxy senza esperienza. Se desiderate provarlo nella Vs azienda sono a Vs disposizione per consulenza, messa in opera e gestione remota del sistema.

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.