Sony e rimborso licenza Windows 8

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Come vi ho già raccontato, ho appena acquistato un portatile Sony SVF1521E6E con preinstallato Windows 8 (non avevo scelta…).

Ovviamente NON HO ACCETTATO la licenza d’uso di Windows 8, formattando il tutto ed installando Ubuntu 13.10 64bit (che peraltro ci funziona perfettamente, senza necessità di alcun tipo di sbattimento…)

In contemporanea ho scritto alla Sony chiedendo le procedure per il rimborso della licenza:

Schermata del 2014-03-20 13:34:46

Devo riconoscere che sono stati molto celeri nel disbrigo della pratica, poiché a meno di 24 ore dalla mia mail ho ricevuto la loro risposta:

Risposta Sony

Il modulo a cui si riferiscono, che potete scaricare da questo link (Modulo rimborso licenza SO Windows), contiene le modalità per ottenere il rimborso del prezzo della licenza, quantificato in:

Windows XP Home: € 10.00
Windows XP Media Center Edition: € 10.00 
Windows XP Pro: € 50.00 
Windows Vista Home Basic: € 20.00 
Windows Vista Home Premium: € 40.00 
Windows Vista Business: € 50.00 
Windows Vista Ultimate: € 80.00 
Windows 7 Starter: € 10.00 
Windows 7 Home basic: € 20.00 
Windows 7 Home Premium: € 40.00 
Windows 7 Professional: € 50.00 
Windows 7 Ultimate: € 80.00 
Windows 8 Consumer: € 40.00 
Windows 8 Pro: € 50.00

Tuttavia non è così banale anche perché le clausole per ottenere il rimborso sono piuttosto “minatorie” (ne riporto solo qualcuna):

  • La richiesta di rimborso non potrà essere accettata decorsi 30 giorni dalla data di acquisto del proprio PC SONY VAIO.

  • Si precisa che a seguito del rimborso, tutti i diritti previsti nei termini e condizioni di garanzia relativi al Suo PC SONY VAIO decadranno e non avranno ulteriore efficacia.

  • Ove il cliente abbia già accettato il Contratto di Licenza d’uso per il consumatore finale del sistema operativo “Microsoft®” (End-User License Agreement), il cliente medesimo non avrà diritto al rimborso.  

  • A seguito della disinstallazione del sistema operativo “Microsoft®”, qualsivoglia estensione di garanzia acquistata o in precedenza attivata del proprio PC SONY VAIO, diverrà inefficace e non darà diritto ad alcun rimborso.

Ma anche accettando il rischio, le modalità per ottenere il rimborso certo non invogliano:

  • Al fine di ottenere il rimborso, Lei è pregato di spedire il Suo PC SONY VAIO al Centro di Assistenza Sony all’indirizzo di seguito indicato, unitamente al “Modulo di Rimborso” compilato in ogni sua parte e debitamente firmato.

SONY France S.A. – Usine d’Alsace
PG2 – Front Office VOE – OS refund
Zone d’Activités du Muehlbach
F- 68153 RIBEAUVILLE Cedex
France

  • Lei dovrà provvedere, a Sua cura e spese al corretto imballaggio del Suo PC SONY VAIO.

  • Ove l’invio del PC SONY VAIO non rispettasse i termini e le condizioni del presente “Modulo di Rimborso”, lo stesso PC VAIO Le sarà restituito con costo a Suo carico. Per tali spedizioni non sarà effettuato alcun rimborso.

  • Al ricevimento del PC SONY VAIO, Sony provvederà a:

    • Rimuovere dal drive del disco fisso (Hard Disk) il sistema operativo “Microsoft®” (l’hard disk sarà restituito completamente vuoto)

    • Rimuovere l’addesivo del Certificato di Autenticità (COA) dal Suo PC VAIO.

[alert style=”yellow”] Si, c’è scritto proprio così: addesivo [/alert]

Quindi, ricapitolando, prima non mi offrono la scelta del SO sui loro Notebook e poi, qualora io non intenda utilizzare Windows 8 (preinstallato, di default), rischiando pure di perdere qualsiasi garanzia sul bene, devo spedirlo a MIE SPESE in Francia (!) ad un “centro di rimborso” (!) dove mi formattano l’hard disk (Windows 8 non ha alcun adesivo  COA per le versione OEM) …e tutto questo per 40€ !

L’aspetto più fastidioso è proprio questo, ovvero rendere il tutto così difficile e complicato da scoraggiare l’utente che desidera esercitare un suo LEGITTIMO diritto.

Se non fosse che il notebook è un regalo per un’altra persona…giuro che glielo portavo di persona, in Francia !

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena. Utilizza quasi esclusivamente software libero. Dal 2006 si occupa di politica locale e da giugno 2013 è Consigliere Comunale capogruppo Siena 5 Stelle.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: