Google Wallet, il “borsellino” di big G !

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Zitto zitto anche Google ha creato il suo servizio per i piccoli pagamenti elettronici, come l’acquisto sul ex-Market “Google Play” e su Google Books.

Per accedere all’interfaccia di gestione dei proprio acquisti basta andare su https://wallet.google.com ed autenticarsi con le consuete credenziali di Google.

Personalmente lo uso con la mia Prepagata Paypal oppure genero una carta di credito virtuale con limite di credito abbastanza basso, proteggendomi così da eventuali furti.

Michele Pinassi

Nato a Siena nel 1978, dopo aver conseguito il diploma in "Elettronica e Telecomunicazioni" e la laurea in "Storia, Tradizione e Innovazione", attualmente è Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena. Utilizza quasi esclusivamente software libero. Dal 2006 si occupa di politica locale e da giugno 2013 è Consigliere Comunale capogruppo Siena 5 Stelle.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: