eKoore e l’assistenza tecnica

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Qualche mese addietro scrivevo un post (MID Tablet Ekoore “Pascal”) dove sceglievo il prodotto di una azienda italiana, la eKoore. Pensavo che oltre ad aiutare l’economia nazionale, avrei avuto un servizio di assistenza degno e premuroso.

Purtroppo se mi trovo a scrivere, dopo ormai un mese, questo post è perchè ne sono rimasto profondamente DELUSO.

Vi racconto i fatti. Il tablet Pascal ha funzionato perfettamente fino a circa un mese e mezzo fa, quando inspiegabilmente la procedura di avvio si blocca al logo “Android“, senza più alcuna possibilità se non quella di fare reset, con il medesimo risultato. Vari tentativi si sono rivelati infruttuosi, così da farmi capire che era necessario flashare il firmware per ripristinarne le funzionalità.

Contatto l’assistenza tecnica sul Forum della eKoore (http://www.ekoore.com/forum/index.php/topic,443.0.html), nella speranza di poter ottenere gli strumenti per poter provvedere da solo all’operazione (assumendomene la responsabilità, ovviamente).

Il 01 febbraio 2012, l’utente “Script” (moderatore del Forum) mi scrive:

« Risposta #4 inserito:: 01 Febbraio 2012, 22:51:14 »
Ciao,
non ti preoccupare, ti invieremo a breve il link per scaricare il firmware del Pascal, con le istruzioni per eseguire l’operazione
Ma dopo qualche giorno ancora nulla:
« Risposta #6 inserito:: 06 Febbraio 2012, 07:50:29 »
Sono passati oltre 10 gg ed ancora nulla….vorrei poter usare il mio tablet, grazie !!!!
Michele

a cui arriva prontamente la risposta:

« Risposta #7 inserito:: 06 Febbraio 2012, 11:20:23 »
se aspetti qualche settimana le invieremo il firmware direttamente con android 4.0
« Risposta #8 inserito:: 06 Febbraio 2012, 18:42:06 »
Guarda, se fosse possibile avere OGGI o DOMANI il vecchio firmware per me è meglio, visto che mi trovo adesso con un oggetto inutilizzabile 😛
Grazie, Michele

A questo punto mi viene indicato di procedere direttamente attraverso l’assistenza presso i loro laboratori:

« Risposta #10 inserito:: 13 Febbraio 2012, 12:20:54 »
Ciao,
non ti preoccupare, puoi inviare comunque il tablet in assistenza per velocizzare i tempi. La tua è un’operazione che può essere effettuata tranquillamente nei laboratori Ekoore.
Per richiedere un’intervento dell’assistenza tecnica, dovresti recarti su questa pagina: http://www.ekoore.com/web/it/supporto/garanzia.html

Messo alle strette e con un tablet inutilizzabile, decido di iniziare la procedura di RMA. Dalla pagina indicata compilo tutti i campi e ricevo la loro mail:

Gentile Sig. Michele Pinassi,

se invia il tablet nei nostri laboratori, le sarà flashato il firmware. Dovrebbe inviare il tablet con il caricabatterie al seguente indirizzo:
File System
Via Cavour, 66
81030 – Orta di Atella (CE)
Tel.: 338 480xxxx
Porgo Cordiali saluti!

Spedisco il tutto con Pacco Celere 3 e relativa tracciatura, spendendo 9.90€: non importa, basta che riesca ad avere il tablet funzionante !

La settimana scorsa, il 13/03, non avendo avuto nessuna notizia, decido di telefonare direttamente al numero indicato: mi risponde un ragazzo che, gentilmente, mi comunica che l’assistenza dei Tablet viene fatta direttamente presso i laboratori eKoore e di scrivere una mail direttamente a loro, a assistenza@ekoore.com.

Siamo al 20 Marzo e ancora nulla, nessuna notizia. Segnalo il mio disappunto, molto educatamente, sul loro forum : il mio messaggio è stato magicamente rimosso !

No, cara eKoore, così non va affatto bene ! Mi spiace ma dopo tutti questi inconvenienti sono costretto, mio malgrado, a rendere pubblico il mio disagio.
Sono una persona fiduciosa e spero di poter scrivere un nuovo post di elogio nei vostri confronti a breve.
AGGIORNAMENTO 02/04/2012: ho contattato l’assistenza eKoore via Skype e, gentilissimi, mi hanno confermato che il Tablet è in riparazione presso i loro laboratori e dovrebbe essere pronto a breve.

Michele Pinassi

Blogger, appassionato di tecnologia, società e politica. Attualmente Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

7 Risposte

  1. Pippo ha detto:

    cosa ti aspettavi? azienda italiana? tablet nostrano? è solo un tablet ribrandizzato cinese come gli ultimi Pike che costano ora quanto il pascal e sono leggermente migliori..,l’ekoore è il classico esempio di aziendino che prova a fare la scalatuccia un po alla volta ma con gli stessi principi spregiudicati del massimo profitto di tutte le altre grandi aziende, anzi sono peggio perche per farlo il profitto massimo devono tirare su tutto ancora peggio!….un po come la 4geek, ho comprato una delle loro penne elettroniche e ho aperto un RMA da mesi….vedi è sempre la stessa storia una piccola buona idea spremuta fino all’osso per fare quanti piu soldi è possibile…magari al centro assistenza e ai laboratori c’è solo una persona..forze la stessa..hahahahaha

    • Starantolone ha detto:

      Confermo, appena avuto una pessima esperienza di acquisto e reso con loro, un’incubo, la peggior esperienza di acquisto online avuta in questi anni.

  2. Andrea ha detto:

    Pure io fidandomi di tutta la mega pubblicità di Ekoore sul web ho fatto la “cazzata” di acquistare l’ elija S di Ekoore fidandomi della reputazione tutta italiana!!! ma purtroppo mi è arrivato un prodotto visibilmente usato e con degli optionals regolarmente pagati ma mai ricevuti! ho tentato di contattare sia l’ assistenza che l’ ufficio commerciale ma purtroppo non mi hanno nemmeno “cagato” di striscio!!! ( probabilmente ufficio commerciale, tecnico e amministrativo sono sempre la stessa persona! ).
    Molto probabilmente se avessi acquistato dagli amici Cinesi non ci sarebbe stato alcun problema……. e poi ci si chiede perchè l’ italia sta andando a rotoli!!!

  1. 23/05/2012

    […] Pike ! E finalmente, dopo ormai oltre due mesi (ecco il post della mia esperienza con l’assistenza tecnica) di attesa, oggi è arrivato con il corriere SDA il tablet […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: