Aiutoo !! I kernel non mi tornano !!!

Attenzione ! Questo articolo è stato scritto più di due anni fa. Ti prego quindi di considerare che le informazioni riportate potrebbero non essere aggiornate o non più valide.

Diciamo che potrebbe essere riassunto così: “Aiutoo !! I kernel non mi tornano !” sul fatto che installara risulta una versione mentre in esecuzione ce n’è un’altra (precedente). Ma andiamo con ordine.

Riunione con DaBoss. Alla fine chiede a VolpeDiFuoco:

DaBoss: “Come procede la migrazione di XXX a virtuale ?”

VolpeDiFuoco: “Abbiamo avuto un problema ! A causa di un errore nell’installazione del server (ed indica me) non possiamo usare i tools pertanto dobbiamo fare bla bla bla e bli blu blo: ci vorra molto più tempo !”

DaBoss: “Mmm…fammi sapere come procede”.

Ovviamente essendo stato chiamato in causa, quale persona che ha installato RedHat ES su tale macchina, chiedo subito a VolpeDiFuoco quale sarebbe stato questo “errore”. La risposta arriva veloce:

Allego estratto tradotto del supporto VMware:
_______
L’ mkinitrd che viene lanciato in fase di virtualizzazione (P2V), nonostante il kernel possa essere chiamato in qualsiasi modo all’interno del grub, fa girare un “uname -r” che verifica la versione del kernel che sta girando e si aspetta di trovare una direttorio chiamato allo stesso modo sotto la /lib/modules/.

Dai file che avete mandato probabilmente e’ stato cambiato il nome del kernel a 2.6.9-100.EL. Lo script lanciato dal tool di virtualizzazione va a cercare il direttorio /lib/modules/2.6.9-89.0.26.EL che non esiste, in quanto sembra essere stato rinominato in 2.6.9-100.EL, e questo ha generato l’errore.

Il server in questione non è virtualizzabile con questa situazione a meno che non si ripristinino le posizioni originali dei files e delle lib, cosa che può essere fatta solo con un downtime e dopo un cold-backup.

Consigliamo una nuova installazione del sistema in modo da rendere standard le posizioni e possibile l’avvio degli script post-copia.
_______

La risposta non mi convince affatto percui entro nel server incriminato e mi appresto a verificare. Se faccio “uname -r” ottengo, correttamente:

[root@xxx home]# uname -r
2.6.9-89.0.26.EL
[root@xxx home]#

ma se guardo i moduli del kernel, dentro /lib/modules, vedo che:

[root@xxx modules]# ls -l
totale 16
drwxr-xr-x 3 root root 4096 20 feb 13:39 2.6.9-100.EL
drwxr-xr-x 3 root root 4096 20 feb 13:39 2.6.9-100.ELsmp
drwxr-xr-x 2 root root 4096 1 feb 18:14 kabi-4.0-0
drwxr-xr-x 2 root root 4096 1 feb 18:31 kabi-4.0-0smp
[root@xxx modules]#

(tenete a mente la data di tali file)

Questa discrepanza da cosa dipende ? Beh, probabilmente dal fatto che è stato fatto un aggiornamento del sistema (up2date ?) che ha aggiornato il kernel all’ultima release disponibile (la 2.6.9-100EL, appunto) ma che poi NON SI E’ PROVVEDUTO AL REBOOT DELLA MACCHINA, come suggerisce ‘uptime‘:

[root@xxx modules]# uptime
12:47:58 up 116 days, 1:40, 6 users, load average: 1.63, 1.94, 2.27
[root@xxx modules]#

e come si vede dal kernel presente in /boot:

[root@xxx boot]# ls -l
-rw-r–r– 1 root root 1538260 1 feb 18:13 vmlinuz-2.6.9-100.EL
-rw-r–r– 1 root root 1476983 1 feb 18:30 vmlinuz-2.6.9-100.ELsmp
[root@xxx boot]#

Se poi vado a vedere i log di up2date trovo pure la conferma all’aggiornamento:

[root@xxx log]# cat up2date.1

[Sun Feb 20 13:39:12 2011] up2date installing packages: [‘kernel-2.6.9-100.EL’, ‘kernel-smp-2.6.9-100.EL’]
[Sun Feb 20 13:39:35 2011] up2date Removing packages from package profile: [‘kernel-2.6.9-89.35.1.EL’, ‘kernel-smp-2.6.9-89.35.1.EL’]

è evidente che il kernel che attualmente è in ESECUZIONE non è lo stesso presente sulla macchina.

Come si risolve ? Probabilmente è sufficente fare un REBOOT di xxx.

Michele Pinassi

Blogger, appassionato di tecnologia, società e politica. Attualmente Responsabile del Sistema telefonico di Ateneo presso l'Università degli Studi di Siena ed esperto di sicurezza informatica nello staff del DPO. Utilizza quasi esclusivamente software libero.

Potrebbero interessarti anche...

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: