“Nessuna risposta alla nostra richiesta”

Arriva dal mittente “Poste S.p.A” ma già l’indirizzo e-mail dello stesso deve far sospettare che si tratta dell’ennesima mail di phishing.

Il testo, firmato da un fantomatico “Ufficio Antifrode di Poste Italiane”, avvisa che:

Il tuo accesso all'account è attualmente bloccato per motivi di sicurezza,
poiché si è raggiunto il numero massimo di tentativi di accesso consentiti

e invita a cliccare sul link dell’Area Personale, che ovviamente punta all’ennesimo URL farlocco: postepay-poste-it-login-tuo-conto-online.kozow.com/Bancoposta

Mozilla Firefox segnala correttamente che il sito è pericoloso (pagina rossa).

Kozow.com è un servizio di dynamic DNS gratuito e l’URL in questione rimanda all’IP 195.21.67.108, locato presumibilmente in Russia (Lat-Long: 55.7386 / 37.6068).

Questo articolo è stato visto 1 volte (Oggi 1 visite)
Exit mobile version