Il Lago di Pietra del Pertusillo

Chi si trova a tagliare la provincia di Potenza lungo la SS 598 “Fondo Valle Agri”, pochi km dopo l’abitato di Villa d’Agri vedrà apparire sulla sua destra il bellissimo Lago di Pietra del Pertusillo.

Questo lago artificiale, formatasi dal Fiume Agri in conseguenza della diga costruita negli anni ’60 (Fonte: Autorità di Bacino – Incavo del Pertusillo), rappresenta forse la nota più caratteristica dell’intera Valle dell’Agri.

Purtroppo però, essendo un bacino artificiale che porta acqua all’acquedotto pugliese, è interdetto sia alla navigazione che alla balneazione: il lago è pertanto un bellissimo scenario da cartolinae poco più, anche se talvolta capita di vedere pescatori intenti alla pesca sulla riva.

Il nome “Pertusillo” deriva da pertugio, piccola apertura tra le rocce, ed è il nome del punto dove è stata eretta la diga (l’unica transitabile di tutta Europa): il Fiume Agri, in questo punto, si stringeva in un piccolo pertugio tra le rocce.

L’unico centro abitato che si affaccia sul lago, anche se a poche centinaia di metri, è Spinoso, da dove peraltro si può raggiungere il bar sul lago e rilassarsi sulle sue rive. Sulla statale è possibile comunque ammirare un bellissimo panorama sul lago, degustando una pizza o un aperitivo, presso la Masseria Crisci.

(Visitato in totale 1 volte, oggi 1 visite)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.